The Dome di Stephen King | Recensione

mercoledì 11 marzo 2015

The Dome di Stephen King | Recensione


Non ho mai letto un libro di Stephen King, questo è il mio primo, mi incuriosiva molto la cupola perché avevo visto un episodio della serie tv tratta da questo libro.

La cittadina di Chester's Mill (Maine, USA) un giorno si ritrova isolata dal mondo a causa di una barriera invisibile: la Cupola. Nessuno sa perché, nessuno ne conosce la natura: sarà un esperimento governativo o un adattamento biologico oppure opera degli alieni? Il vero problema però sarà mantenere calma e unita Chester's Mill ed evitare che la situazione degeneri...

La storia è narrata da tantissimi punti di vista (compresi quelli dei cani) e i personaggi sono ben caratterizzati. All'inizio la storia fatica ad avviarsi, troppo lunga la premessa, mentre trovo interessante lo sviluppo delle vicende umane, a volte spaventoso, che sono il vero centro della storia e non la cupola, come pensavo io. Mi ha turbato la violenza di alcuni personaggi e il fatto che ai "cattivi" della situazione tutto vada sempre liscio, mentre ai "buoni" ne succedono di tutti i colori, è stato davvero snervante. Il finale mi ha un po' delusa, mi aspettavo qualcosa di epico e una spiegazione più esaustiva sulla cupola.

In generale, è un libro che consiglio a chi è appassionato del genere o a chi piace lo stile di Stephen King, forse non è il primo libro per avvicinarsi a questo autore. Io non pensavo che sarei riuscita a finirlo perché non è il mio genere, ma ho trovato interessante questo scenario, soprattutto per riflettere sul comportamento delle persone.


~ Chibiistheway ♡