Le mie autrici preferite di sempre (per ora)

mercoledì 16 marzo 2016

Le mie autrici preferite di sempre (per ora)

Ciao a tutti! Oggi vorrei parlarvi delle mie autrici preferite.


La prima è la signora del giallo, una donna di grande intelligenza: Agatha Christie. I suoi romanzi sono sempre intriganti, con descrizioni accurate, senso di suspance e con personaggi interessanti e ben caratterizzati. Ho sempre provato attrazione verso gli intrighi e i misteri, i giochi di logica e, leggere i suoi romanzi, mi arricchisce sempre stimolando la mia mente. Durante la prima guerra mondiale, scrisse il suo primo romanzo: "Poirot a Styles Court" ed è proprio Hercule Poirot il mio personaggio preferito.
Un uomo un po' egocentrico ed eccentrico, ma molto astuto, intelligente e sensibile.


E' stata fatta una serie tv ispirata ai romanzi che vedono per protagonista Poirot ed è una delle mie preferite in assoluto. David Suchet, l'attore che veste i panni di Poirot, è fenomenale ed è anche grazie a lui se mi sono appassionata tanto a questo personaggio. 
Uno dei romanzi più celebri della Christie è "Dieci piccoli indiani" scritto nel 1939. Se non avete mai letto nulla di questa autrice, è un ottimo punto di partenza, un giallo a regola d'arte che vi stupirà senz'altro. Agatha Christie ha scritto 66 romanzi gialli e 153 racconti.
Ecco i libri di questa autrice che ho letto finora (cliccate sul nome per essere rimandati al sito di Amazon):
"Dieci piccoli indiani"
"Poirot si annoia"
"Il mondo di Hercule Poirot"
"Sfida a Poirot"
"Intrigo alle baleari e altri racconti"
"Il Natale di Poirot"


La seconda l'ho scoperta solo recentemente: Banana Yoshimoto. E' una scrittrice giapponese, una delle prime a cui mi sono avvicinata e che da subito mi ha affascinata. I suoi romanzi sono spesso brevi ma molto intensi, introspettivi e trattano temi come la morte, l'amore, la famiglia. Più volte, leggendo i suoi romanzi, mi sono ritrovata a riflettere sulla vita e le sue angosce ed è bello vedere il punto di vista di un'autrice proveniente da una società diversa dalla mia. Il suo primo romanzo "Kitchen" venne pubblicato nel 1988 e ricevette numerosi premi letterari. Sono stati girati 2 film su questo libro, uno per la tv giapponese e una versione prodotta a Hong Kong. Al momento, è il mio libro preferito di questa autrice ed è quello che consiglio a tutti per iniziare a scoprirla. Banana Yoshimoto ha scritto 15 romanzi e 7 collezioni di scritti.
Ecco i libri di questa autrice che ho letto finora e le relative recensioni (cliccate sul nome per essere rimandati al sito di Amazon):
"Kitchen"
"Il coperchio del mare" Recensione
"H&H" Recensione
"Presagio triste" Recensione
"High&Dry primo amore"
"Il lago" Recensione

Voi conoscete queste scrittrici o avete mai letto qualcosa di loro? Cosa ne pensate?

Virtual hugs,
Doni