Nuove uscite in libreria | GENNAIO 2017

mercoledì 11 gennaio 2017

Nuove uscite in libreria | GENNAIO 2017

Oggi sono qua per comunicarvi qualche prossima uscita del mese di gennaio che mi incuriosisce o che so potrebbe interessare a molti di voi. Fra questi ho inserito libri e fumetti, alcuni già usciti e altri in lingua inglese. 
Titolo: Bugie d'Aprile 1
Autore: Naoshi Arakawa
Editore: Star Comics
Pagine: 224
Prezzo: €4,90
Uscita: 4 gennaio
Trama
Nonostante la giovane età, nel mondo della musica classica giovanile, Kosei Arima gode della fama guadagnata grazie agli innumerevoli concorsi vinti. Dopo la morte della madre, tuttavia, il ragazzo ha smesso di suonare per via di uno strano fenomeno: non riesce più a distinguere i suoni che le sue dita producono sulla tastiera del piano. Kosei viene invitato dall’amica Tsubaki ad andare al concerto di una sua compagna di classe violinista, Kaori Miyazono. L’uscita in realtà è stata organizzata per agevolare uno spasimante di Kaori, Ryota, a farsi avanti con lei. Tuttavia, sarà Kosei ad attirare l’attenzione della ragazza.
Titolo: A List of Cages
Autore: Robin Roe
Editore: Disney Pr
Pagine: 310
Prezzo: €16,99
Uscita: 10 gennaio
Trama
Quando Adam Blake capita nel miglior corso del suo ultimo anno, facendo da assistente allo psicologo della scuola, pensa di avercela fatta. Certo, significa molte sedute, cosa non facile per un ragazzo con il disturbo da deficit di attenzione, ma non può lamentarsi visto che passa il tempo a messaggiare con i suoi amici. Lo psicologo gli chiede di tenere d'occhio il nuovo alunno che continua a evitarlo e Adam scopre che questo ragazzo è Julian, il fratello adottivo che non vedeva da 5 anni. Adam è entusiasta di averlo ritrovato. All'inizio, Julian sembra il ragazzo che conosceva un tempo. Ha ancora l'animo buono, scrive ancora storie e ama illustrare libri per bambini. Ma con il passare del tempo, Adam capisce che Julian gli sta nascondendo qualcosa, ad esempio dove si nasconde nel mezzo della giornata e cosa succede realmente in casa sua. Adam è determinato ad aiutarlo ma il suo coinvolgimento potrebbe costare la vita a entrambi.

Titolo: L'attacco dei giganti 20
Autore: Hajime Isayama
Editore: Panini Comics
Pagine: 200
Prezzo: €4,50
Uscita: 12 gennaio
Titolo: Animali fantastici e dove trovarli
Autore: J. K. Rowling
Editore: Salani
Pagine: 320
Prezzo: €16,90
Uscita: 16 gennaio
Trama
Siamo nell'anno 1926 nella città di New York: un tempo e un luogo in cui le vicende di un manipolo di persone - e creature - determineranno il destino di molti. Tra questi spiccano: Newt Scamander, il primo (e forse unico) Magizoologo, la cui lotta per la protezione delle creature magiche del mondo prende una piega preoccupante quando alcuni tra i più, potremmo dire, spaventevoli animali da lui accuditi scappano in città. Tina Goldstein, una giovane (ex) Auror americana, impiegata al Ministero della Magia degli U.S.A., che vuole disperatamente riscattarsi da un incidente dovuto a uno scatto d'ira, e sicura che il movimento puritano antimagia Second Salem sia covo non solo di pregiudizi, ma del Male stesso. Queenie Goldstein, la bella e impertinente sorella di Tina, capace di leggere nel pensiero. E Jacob Kowalski, un veterano (e No-Mag), che vuole solo aprire una pasticceria per poter vendere i suoi amati babà.
Titolo: Carve the mark
Autore: Veronica Roth
Editore: Mondadori
Pagine: 432
Prezzo: €15,90
Uscita: 17 gennaio
Trama
In una galassia lontana tutti hanno un "dono", ovvero un potere unico e particolare, ma solo alcuni, gli "eletti", hanno ricevuto in sorte un "destino". La vita dei fratelli Eijeh e Akos Kereseth, entrambi "predestinati", viene stravolta il giorno in cui viene reso noto quale sia il loro. Dopo aver assistito all'uccisione del padre, infatti, vengono rapiti dai soldati del re Ryzek Noàvek e imprigionati nel suo palazzo. Negli anni Ryzek è diventato un tiranno violento e crudele, che ricatta la sorella Cyra perché questa usi il suo "dono" (ovvero la capacità di trasmettere dolore agli altri attraverso un semplice contatto fisico) per controllare il suo popolo e terrorizzare i nemici. Ryzek ha fatto rapire Eijeh perché, sfruttando le sue capacità di prevedere il futuro, pensa di poter accrescere il suo potere sul proprio pianeta e sul resto della galassia..
Titolo: History is all you left me
Autore: Adam Silvera
Editore: Soho Pr Inc 
Pagine: 320
Prezzo: €18,99
Uscita: 17 gennaio
Trama
L'universo di Griffin esplode quando il suo primo amore ed ex ragazzo Theo muore in un incidente. Anche se Theo si era trasferito per andare al college in California, e aveva iniziato a frequentare Jackson, Griffin non dubitava che sarebbe tornato indietro da lui al momento giusto. Ma adesso il futuro che aveva immaginato se n'è andato per sempre. A peggiorare le cose, l'unica persona a comprendere il suo stato d'animo è Jackson. Ma non importa quanto si possano aprire l'uno all'altra, Griffin è intrappolato in una spirale di dolore. Sta perdendo se stesso nelle sue compulsioni e nelle sue scelte distruttive, e i segreti che si teneva dentro lo stanno facendo a pezzi. Se Griffin mai volesse ricostruirsi un futuro, dovrebbe prima confrontarsi con la sua storia, con ogni doloroso pezzo della sua vita.
Titolo: Il piano orientale
Autore: Zeina Abirached
Editore: Bao Publishing
Pagine: 212
Prezzo: €21,00
Uscita: 19 gennaio
Trama
Il piano orientale è la storia, proveniente dalla famiglia dell'autrice stessa, del folle tentativo di riunire le tradizioni musicali di oriente e occidente in un unico, inedito strumento. Ne verrà costruito un solo esemplare, a Beirut. negli anni Sessanta, poco prima dell'inizio della drammatica guerra civile in Libano. Una storia buffa e toccante, delicata metafora della coabitazione delle culture in un mondo sempre più aperto alle contaminazioni, raccontata da una delle voci più pure del fumetto mediorientale. Qui trovate la preview.
Titolo: Tutto quello che non ricordo
Autore: Jonas Hassen Khemiri
Editore:Iperborea
Pagine: 252
Prezzo: €17,50
Uscita: 20 gennaio
Trama
Questa è la storia di Samuel, un ragazzo che ha perso tragicamente la vita: è stato un incidente o un suicidio? Un giovane scrittore incontra tutti quelli che lo conoscevano per ricostruire attraverso le loro parole chi era veramente Samuel: l’amico speciale Vandad, ora in carcere; la Pantera, artista underground a Berlino; il grande amore Laide, attivista per le donne migranti; l’arzilla nonnina a cui la malattia sta strappando la memoria. Un appassionante puzzle di voci si compone con la suspense, i colpi di scena e le contraddizioni di un’indagine a presa diretta in cui ciascuno racconta la sua personale verità. E mentre capiamo di non poterci fidare fino in fondo di nessuno veniamo risucchiati nel ritratto commovente, esilarante e irresistibilmente umano di un ragazzo che abbraccia il mondo con la spontaneità pura di un bambino. Uno smemorato cronico alla continua ricerca di esperienze indimenticabili, che annota su miriadi di quaderni per combattere la sua paura dell’oblio. Un outsider tenero ed enigmatico, forse un poseur, forse un sognatore sfruttato dalle persone che più amava, a cui ci affezioniamo come a un amico che ci fa osservare con uno sguardo nuovo il nostro rapporto con gli altri e con la vita. Tutto quello che non ricordo è una storia d’amore e di amicizia, di tradimento e autoinganno, ma è anche un romanzo sulla perdita, sul tempo che abbiamo, sul nostro bisogno di ricordare ed essere ricordati, e sulle parole a cui ci aggrappiamo nella speranza o nell’illusione di cambiare tutto quello che è stato.
Titolo: Polina
Autore: Bastien Vivès
Editore: Bao Publishing
Pagine: 208
Prezzo: €19,00
Uscita: 26 gennaio
Trama
Polina è la storia di una ballerina. La storia di una passione, di un'educazione. Polina è una storia di sacrificio, raccontata con una maestria che mozza il fiato da quel genio narrativo che è Bastien Vivès. Polina è, a detta di molti, il suo libro più bello. E questa nuova edizione BAO è perfetta per scoprirlo, in tutte le sue sorprendenti sfumature. Qui trovate la preview.
Titolo: Fair Play
Autore: Jove Jansson
Editore: Iperborea
Pagine: 188
Prezzo: €16,00
Uscita: 27 gennaio
Trama
Mari e Jonna, due artiste, due atelier ai capi opposti di un grande edificio sul porto di Helsinki, e una casetta condivisa su una piccola isola solitaria davanti al mare aperto. Mari scrive, illustra, sogna, si fa domande, accoglie un maestro burattinaio russo che sacrifica il sonno all’arte, si appassiona a una donna sola al mondo che le chiede il senso della vita. Jonna dipinge, intaglia il legno e trova risposte, cerca di catturare la realtà con la sua cinepresa, ama i film western di serie B e i capolavori di Fassbinder, e mette mano al fucile da caccia quando c’è bisogno di una «sana spietatezza». Le loro personalità si scontrano e si confrontano attraverso dialoghi sagaci e silenzi che non hanno bisogno di parole, unite da un’urgenza creativa che riesce ogni volta a gettare una luce nuova sulle cose e sulla natura umana, a trasformare la quotidianità in una riserva di piccole epiche fuori dall’ordinario e di inattese rivelazioni. Definito da Ali Smith «una vera opera d’arte», Fair play è una partita a due, un gioco sottile tra due donne fieramente indipendenti che con ironia e nel rispetto inviolabile dei reciproci spazi mantengono sempre vivo uno scambio autentico, pungente, eppure pieno di tenerezza. Con la sua finezza di lingua e di sguardo, capace di cogliere il significato racchiuso nel gesto più semplice, Tove Jansson traduce in un gioiello letterario il rapporto con la donna con cui ha condiviso quarant’anni di lavoro e di vita, in un equilibrio lieve e rivoluzionario, all’insegna di quella libertà che accompagna una riuscita storia d’amore.
Titolo: Non sei mica il mondo
Autore: Raphaël Geffray
Editore: Tunuè
Pagine: 188
Prezzo: €16,90
Uscita: gennaio
Trama
Bené è un bambino di otto anni. È violento, scontroso e quasi analfabeta. La sua irascibilità gli rende impossibile frequentare una scuola per più di qualche settimana senza essere espulso.
In balia di una madre troppo giovane e incapace di occuparsi di lui, si sente privo di speranze. Finché non incontra un’insegnante dalla personalità forte, che rompe gli schemi consueti, e riesce a offrirgli un’istruzione, allargandone gli orizzonti e rendendolo gradualmente sempre più sereno e aperto nei confronti del prossimo. In lei Bené vedrà una vera e propria figura genitoriale, una sorta di salvagente.

Doni 💭🌸